Labor Day negli USA

Il Labor Day è una festività nazionale che ebbe origini in Canada nel XIX secolo per celebrare le rivendicazioni operaie che passarono alla storia col nome di Nine-Hour Movement (movimento delle nove ore). Fu il sindacalista statunitense Peter J. McGuire, che dopo aver partecipato a Toronto a una delle celebrazioni, decise di organizzarne uno negli Usa il 5 settembre del 1882.

Sono passati parecchi anni da allora e il primo lunedì di ogni settembre gli Stati Uniti non possono rinunciare a questa importante commemorazione che è anche occasione di festa. Una vera e propria tradizione, quella di organizzare per le vie della città parate e concerti, spettacoli pirotecnici, barbecue e picnic all’aperto e c’è da scommettere che lo spirito di festa coinvolgerà tutti anche chi si trova negli Stati Uniti per una vacanza!

Per il 2015 la ricorrenza cade il 7 settembre, ma come ogni festa federale che si rispetti scuole e uffici governativi sono chiusi, mentre negozi e ristoranti sono aperti per l’intrattenimento di chi partecipa in strada ai festeggiamenti.

E naturalmente lo spirito di festa aleggia sugli Stati Uniti già da sabato 5 e c’è da immaginare che le cose da fare durante questo weekend nella Grande Mela (e non solo!) sono davvero tantissime!

Perché non approfittarne per visitare i meravigliosi parchi newyorkesi? Il clima è ancora gradevole a settembre e una giornata con temperature miti è l’ideale per assaporare il contatto con la natura della Grande Mela: basti pensare al Central Park, il più famoso dei parchi della metropoli, oppure il Brooklyn Bridge Park dal quale godere del meraviglioso panorama di Manhattan, o ancora visitare il singolare High Line Park, realizzato lungo i vecchi binari del treno; ma davvero i parchi newyorkesi sono molti altri e regalano emozioni incredibili: basta un prato, una merenda e tutti, grandi e piccini, si divertiranno osservando anche la ricca varietà di animali e piante che solo i parchi newyorkesi, a dispetto di quanto si possa pensare, possono regalare.

Assolutamente imperdibile l’evento “Carnival Parade” che prenderà il via alle ore 11 del giorno 7 e proseguirà fino alle 6 del pomeriggio: corpi di ballo in costume allieteranno il pubblico con spettacoli e concerti a ritmo di musica caraibica. Il divertimento è assicurato e anche se proibito portare alcolici durante lo spettacolo, certamente sarà l’occasione per sorseggiare una delle bevande preferite dagli americani, ovvero il goloso e dolcissimo milk shake.

E perché non approfittarne per una rilassante pedalata? New York è una città che offre molte possibilità per chi ama pedalare e affittare una bicicletta è semplicissimo e ci si può spostare più velocemente da uno spettacolo all’altro!

A prezzi davvero modici è possibile fare un tour in bici visitando tutta la città grazie alle numerose piste ciclabili che in lungo e in largo percorrono la Grande Mela. Di giorno ma anche di sera, New York sarà speciale anche a due ruote e il Labor Day si trasformerà in una favolosa occasione non solo per celebrare i lavoratori, ma anche per conoscere luoghi poco noti.