Assicurazione sanitaria USA: confronto polizze mediche

Assicurazione sanitaria USA: confronto polizze mediche 2017-05-19T14:13:14+00:00

Assicurazione sanitaria USA Negli Stati Uniti non esiste un sistema sanitario nazionale, così come lo concepiamo in Italia o in altri Paesi d’Europa e allo stesso tempo il SSN italiano non copre né il pronto soccorso né eventuali cure mediche sostenute negli USa.

Se da un lato vi è l’eccellenza di medici usciti dalle migliori università del mondo, dall’altro per chi non si può permettere dal punto di vista economico questa eccellenza, la situazione non è altrettanto rosea.

Per i turisti non è obbligatorio dal punto di vista legale, stipulare un’assicurazione per essere ammessi negli Stati Uniti o in Canada, è però assolutamente raccomandato.

Come un’assicurazione ti può venire incontro durante il viaggio
Elenchiamo qui qualche buon motivo, che ti farà capire come valga la pena spendere qualche decina di euro per partire in assoluta serenità e godersi il viaggio.

Partiamo dal caso più banale e più probabile: un bagaglio smarrito o che arriva in ritardo di qualche giorno. Le compagnie assicurative coprono le spese per l’acquisto dei beni necessari per affrontare i primi giorni, come può essere l’acquisto della biancheria, di prodotti per l’igiene, ecc… e probabilmente queste prime spese hanno già reso conveniente l’acquisto della polizza.

Ma l’aspetto più importante per il quale si stipula l’assicurazione è certamente relativo alla parte medica. Come detto più su, la sanità americana e anche quella canadese, è soprattutto privata. Questo significa che anche un incidente non grave, come un polso slogato e che includa quindi una radiografia costa in media $500 (circa il triplo dell’assicurazione più cara che puoi stipulare).

Un altro esempio di incidente comune può essere la frattura del polso: la diagnosi e l’intervento chirurgico costano in media dai $7.000 ai $10.000. Per il costo di altre cure negli Stati Uniti, ti invitiamo a leggere questo articolo.

Ora sai che il costo del premio di un’assicurazione, se confrontato con le migliaia di euro necessarie per una visita negli USA, non è assolutamente caro.

Confronto migliori assicurazioni viaggio per gli USA e Canada, tutto incluso

Il confronto fa riferimento al costo a persona per un viaggio di 8 giorni e 7 notti negli Stati Uniti o in Canada, per un viaggiatore di età di 33 anni.

Tutte le compagnie che ho selezionato rispondono a dei requisiti minimi:

  • pagamento anticipato spese mediche;
  • massimale spese mediche minimo di €1 milione;
  • centrale operativa in Italia.
-10%

Allianz

678 giorni
678 giorni
  • Prodotto: Travel Care
  • Massimale spese mediche: illimitato
    È la voce più importante. Indica la cifra massima che l´assicurazione pagherà in caso di ricovero.
  • Pagamento spese ospedaliere: diretto
    E' una copertura molto importante, in quanto consente di non dover anticipare di tasca propria
  • Max giorni di ricovero: 100
  • Durata max viaggio: 45 giorni
  • Costi ambulanza: si
    Il costo medio di una corsa in ambulanza è sui $1.200, per cui è una copertura molto importante.
  • Responsabilità civile: nd
    La copertura della responsabilità civile copre i danni cagionati involontariamente a persone e/o cose durante il viaggio.
  • Bagaglio: opzionale (€7)
  • Malattie preesistenti: no
    Eventuali eventi che derivano da patologie già esistenti al momento della stipula della polizza, non saranno coperte.
  • Assistenza in italiano: si
  • Stipulabile fino a quale età: over 75
  • Perché Allianz: è una delle compagnie più affidabili. Fornisce la migliore assistenza in caso di necessità e tante coperture aggiuntive che potrebbero rivelarsi utili.
  • Codice sconto: 10%, incluso nel link.
-10%

TravelEasy

638 giorni
638 giorni
  • Prodotto: Protezione top
  • Massimale spese mediche: 5 milioni
    È la voce più importante. Indica la cifra massima che l´assicurazione pagherà in caso di ricovero.
  • Pagamento spese ospedaliere: diretto
    E' una copertura molto importante, in quanto consente di non dover anticipare di tasca propria
  • Max giorni di ricovero: 100
  • Durata max viaggio: 100 giorni
  • Costi ambulanza: si
    Il costo medio di una corsa in ambulanza è sui $1.200, per cui è una copertura molto importante.
  • Responsabilità civile: nd
    La copertura della responsabilità civile copre i danni cagionati involontariamente a persone e/o cose durante il viaggio.
  • Bagaglio: €2.000
  • Malattie preesistenti: no
    Eventuali eventi che derivano da patologie già esistenti al momento della stipula della polizza, non saranno coperte.
  • Assistenza in italiano: si
  • Stipulabile fino a quale età: max 75
  • Perché TravelEasy: unica ad includere anche la polizza annullamento, include anche altre importanti coperture come l'assistenza all'abitazione e alla famiglia rimasta a casa.
  • Codice sconto: 10%, incluso nel link.
-10%

Columbus

508 giorni
508 giorni
  • Prodotto: Protezione completa
  • Massimale spese mediche: illimitato
    È la voce più importante. Indica la cifra massima che l´assicurazione pagherà in caso di ricovero.
  • Pagamento spese ospedaliere: diretto
    E' una copertura molto importante, in quanto consente di non dover anticipare di tasca propria
  • Max giorni di ricovero: 120
  • Durata max viaggio: 365 giorni
    Per gli assicurati oltre i 65 anni, la durata max del viaggio è di 31 giorni.
  • Costi ambulanza: si
    Il costo medio di una corsa in ambulanza è sui $1.200, per cui è una copertura molto importante.
  • Responsabilità civile: €250.000
    La copertura della responsabilità civile copre i danni cagionati involontariamente a persone e/o cose durante il viaggio.
  • Bagaglio: €1.500
  • Malattie preesistenti: no
    Eventuali eventi che derivano da patologie già esistenti al momento della stipula della polizza, non saranno coperte.
  • Assistenza in italiano: si
  • Stipulabile fino a quale età: 74 anni
  • Perché Columbus: coniuga il massimale per le spese mediche illimitato, insieme a tanti altri servizi, ad un ottimo prezzo. Inoltre è possibile escludere la franchigia.
  • Codice sconto esclusivo: 10%, incluso nel link.
-12%

Viaggi Sicuri

388 giorni
388 giorni
  • Prodotto: Polizza oro
  • Massimale spese mediche: 8 milioni
    È la voce più importante. Indica la cifra massima che l´assicurazione pagherà in caso di ricovero.
  • Pagamento spese ospedaliere: diretto
    E' una copertura molto importante, in quanto consente di non dover anticipare di tasca propria
  • Max giorni di ricovero: fino al raggiungimento del massimale, senza limiti di giorni
  • Durata max viaggio: 365 giorni
    Per gli assicurati oltre i 65 anni, la durata max del viaggio è di 31 giorni.
  • Costi ambulanza: si
    Il costo medio di una corsa in ambulanza è sui $1.200, per cui è una copertura molto importante.
  • Responsabilità civile: €250.000
    La copertura della responsabilità civile copre i danni cagionati involontariamente a persone e/o cose durante il viaggio.
  • Bagaglio: €2.000
  • Malattie preesistenti: no
    Eventuali eventi che derivano da patologie già esistenti al momento della stipula della polizza, non saranno coperte.
  • Assistenza in italiano: si
  • Stipulabile fino a quale età: 65 anni
  • Perché Viaggi Sicuri: ha il miglior prezzo in relazione al costo. Inoltre le coperture sono fornite da ERV, una delle migliori assicurazioni viaggio esistenti.
  • Codice sconto esclusivo: 12%, STATIUNITI12
-10%

Coverwise

358 giorni
358 giorni
  • Prodotto: tutto incluso
  • Massimale spese mediche: illimitato
    È la voce più importante. Indica la cifra massima che l´assicurazione pagherà in caso di ricovero.
  • Pagamento spese ospedaliere: diretto
    E' una copertura molto importante, in quanto consente di non dover anticipare di tasca propria
  • Max giorni di ricovero: 120
    E' una copertura molto importante, in quanto consente di non dover anticipare di tasca propria
  • Durata max viaggio: 59 giorni
    Per le persone di età compresa tra i 61 e i 68 anni diventano 31 giorni.
  • Costi ambulanza: no
    Il costo medio di una corsa in ambulanza è sui $1.200, per cui è una copertura molto importante.
  • Responsabilità civile: €25.000
    La copertura della responsabilità civile copre i danni cagionati involontariamente a persone e/o cose durante il viaggio.
  • Bagaglio: €1500
  • Malattie preesistenti: no
    Eventuali eventi che derivano da patologie già esistenti al momento della stipula della polizza, non saranno coperte.
  • Assistenza in italiano: si
  • Stipulabile fino a quale età: max 68
  • Perché Coverwise: miglior prezzo considerando il massimale illimitato in caso di ricovero. Fascicolo informativo molto trasparente, segno di grande serietà.
  • Codice sconto esclusivo: -10%, incluso nel link.
 

Le polizze che ho confrontato in questa pagina sono le soluzioni tutto compreso, che quindi includono oltre alle spese mediche anche altre importanti coperture quali: bagaglio, anticipo contanti, assistenza abitazione e parenti a casa, ecc… Una volta sul sito della compagnia puoi scegliere anche soluzioni più economiche e allo stesso tempo meno complete.

Le assicurazioni mediche di cui parlo in questa pagina possono essere stipulate solo se il viaggio origina dall’Italia e non ti trovi già negli USA. Se invece fossi già in viaggio scopri quest’altra polizza.

Come scegliere un’assicurazione: qual è la migliore?

Per la scelta di una polizza viaggio non è certo sufficiente fermarsi a leggere gli specchietti proposti dalle compagnie, non perché non siano veritieri, ma perché vengono riportate ed esaltate solo le caratteristiche migliori.

Per conoscere veramente un’assicurazione è necessario leggere il fascicolo informativo: questo documento è importantissimo. Qui vengono riportate tutte le caratteristiche.

Le principali caratteristiche da tenere in considerazione per scegliere la migliore assicurazione sanitaria (tutte caratteristiche incluse nelle compagnie scelte):

Massimale spese mediche (riferito in caso di ricovero): almeno €1 milione;
pagamento delle spese mediche: è fondamentale che il pagamento avvenga direttamente, in quanto i costi di ricovero sono piuttosto alti e vi troverete in difficoltà a pagarlo di tasca propria;
– servizio di assistenza in viaggio in italiano, attivo 24/7: alcune compagnie offrono anche consulenze mediche telefoniche;
massimo di giorni di ricovero coperti: fare attenzione a questa voce, perché è inutile che una compagnia ti offre massimale illimitato se poi prevede un tot di giorni di ricovero non adeguato;
responsabilità civile: lasciando il campo dell’assistenza medica, anche questa è una voce da non sottovalutare. Vi tutela se arrecate un danno ad altre persone o cose.

Nella lettura del fascicolo informativo fate particolare attenzione alle voci riguardanti i sottomassimali e le esclusioni, ovvero tutti i casi in cui non opera la polizza.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (11 voti, media: 4,82 su 5)
Loading...

694 commenti

  1. Marta 26 luglio 2016 at 12:09 - Reply

    Buongiorno Carlo,
    Io e il mio fidanzato andiamo a New York per 10 giorni, l’assicurazione Coverwise tutto incluso potrebbe andare bene? Vorrei inoltre sapere che cosa si intende per “bagaglio: €1.500”, vuol dire che il bagaglio è assicurato se viene perso dalla compagnia aerea, se viene rubato, o in entrambi i casi?
    Grazie per l’aiuto
    Marta

    • Carlo Galici 26 luglio 2016 at 12:25 - Reply

      Ciao Marta,
      grazie per averci scritto.

      Ti riporto le condizioni di Coverwise:
      “La Società indennizza l’Assicurato dei danni materiali e diretti a lui derivanti da furto, incendio, rapina, scippo, mancata riconsegna da parte del vettore aereo del bagaglio da stiva. La garanzia è operante anche per le borse da viaggio, le valigie, i passeggini e le carrozzine”.

      Tieni presente che se il “danno” è causato dalla compagnia aerea, in prima battuta sarà questa a doverti rimborsare e l’assicurazione ti copre la differenza (se c’è) tra quanto rimborsato e il valore effettivo del bagaglio (fino al massimale di €1.500). E’ prevista una franchigia (quindi una parte che rimane a tuo carico) di €75.

      • Marta 26 luglio 2016 at 12:29 - Reply

        Ok grazie, quindi la consigli come assicurazione?

        • Carlo Galici 26 luglio 2016 at 12:43 - Reply

          Certamente Marta. Se non avete patologie al momento della stipula, va benissimo.

          • Marta 26 luglio 2016 at 13:09 - Reply

            Si non abbiamo nessuna patologia! Grazie mille dell’aiuto.

  2. Frederic 25 luglio 2016 at 15:02 - Reply

    Ciao Carlo,

    Per viaggi di diversi mesi negli Usa ho visto che proponi Columbus. Ti hanno riportato gli aspetti deboli di questa polizza?

    Grazie in anticipo.

    Frederic

    • Carlo Galici 25 luglio 2016 at 15:14 - Reply

      Ciao Frederic, non ho capito perfettamente la tua domanda, potresti riformularla?

  3. Vania 24 luglio 2016 at 19:17 - Reply

    Salve,io dovrei partire per Las vegas con mia sorella il 07 agosto fino al 16…
    Non saprei quale assicurazione medica fare in quanto non capisco molto bene quello che concerne i massimali,mi può aiutare in tal senso?
    Grazie anticipatamente
    Vania

    • Carlo Galici 25 luglio 2016 at 15:10 - Reply

      Ciao Vania,
      i massimali che riporto delle varie polizze fanno riferimento, alla spesa massima che una compagnia paga per le spese mediche. Fammi sapere se posso esserti ancora utile.

  4. Alba 19 luglio 2016 at 12:34 - Reply

    Buongiorno Carlo,

    Io devo andare in Mississippi per 4 mesi, per frequentare l’università. In più, per 15 giorni, affitterò una macchina e viaggerò per vari stati.
    Qual è la migliore assicurazione per tutti quei mesi?
    La ringrazio per l’attenzione.

    • Carlo Galici 19 luglio 2016 at 17:14 - Reply

      Ciao Alba,
      la più conveniente è Columbus, la quale offre oltretutto massimale illimitato per le spese mediche.

  5. gabrielargie 17 luglio 2016 at 13:19 - Reply

    salve

    con mia moglie e i mieimdue figli di 16 e 14 anni andiamo in vacanza in USA e Canada, che assicurazione mi consiglia ?

    grazie

  6. Michela 15 luglio 2016 at 08:40 - Reply

    Quando ho comprato il biglietto aereo ho anche acquistato la polizza annullamento e sanitaria europea assistance. Solo dopo incautamente ho letto i massimali che sono ridicoli 6.500 usd x la copertura sanitaria. Peraltro ho anche io un’assicurazione sanitaria aziendale e non avevo pensato che può essere attiva anche x viaggi all’estero. Ora verifichero’ ma altri miei colleghi non l’hanno mai usata x cui…Comunque me sto acquistando una nuova con massimale illimitato preferibilmente…ma quindi Columbus se non mi ricoverano non mi coprono? E quella oro di Viaggi Sicuri che ha massimale 8mln ?

    • Carlo Galici 16 luglio 2016 at 10:31 - Reply

      Ciao Michela,
      in genere quasi tutte le polizze pagano direttamente solo in caso di ricovero, anche se da ERV mi avevano detto che quando è possibile, cercano di pagare direttamente qualsiasi spesa.

      • Michela 16 luglio 2016 at 11:10 - Reply

        Grazie mille Carlo. Ho contattato EuropAssistance x un’integrazione di quella base che ho acquistato e mi hanno proposto massimale € 1 mln x spese sanitarie + Rc con massimale € 250k ad € 264, che aggiunta ai € 97 già pagati è tantissimo. Mi diceva che dipende appunto dalla destinazione e dall’elevato livello di servizio che danno (centrale operativa interna): mi hanno spiegato che pagano direttamente tutto loro anche senza ricovero solo i farmaci li devo pagare da sola e poi farmeli rimborsare. Ora voglio fare altri preventivi xche’ comunque questo prezzo mi sembra fuori mercato. Vi tengo agiornati!

        • Carlo Galici 18 luglio 2016 at 11:01 - Reply

          Ciao Michela,
          effettivamente Europ Assistance così come Allianz sono tra le migliori, però il prezzo mi sembra eccessivo.

          • Michela 19 luglio 2016 at 18:40 - Reply

            Amici grandi news: ho scritto sul tema all’assicurazione Viaggi sicuri che mi hanno risposto esplicitamente così:
            A seguito della sua richiesta le confermiamo che per viaggi negli USA, anche qualora si tratti di casi meno gravi (es.: visita medica e acquisto medicinali dietro prescrizione), la Centrale Operativa chiederà all’assicurato di anticipare la spesa fino ad un massimo di € 300.
            Quanto alla Columbus massimale illimitato ma solo con pagamento diretto in caso di ricovero e x max 120gg, altrimenti pagano a rimborso.

  7. Ilaria 14 luglio 2016 at 16:43 - Reply

    parlo per esperienza diretta…a maggio sono stata in viaggio di nozze a new york e purtroppo mio marito è dovuto andare in ospedale per una colica renale…per una siringa di toradol,analisi delle urine e del sangue e una tac si sono presi ben 1388 dollari!!!!! Da premettere che ho chiamato l’assicurazione ( Filo diretto assicurazioni) e mi hanno detto che loro pagavano direttamente la struttura solo in caso di ricovero di almeno 24 h…..e dato che non siamo rimasti in ospedale tutto quel tempo.. ho dovuto pagare io. Non so se esiste un’assicurazione che paga direttamente..a quanto leggo no. Devo solo aspettare che mi ridiano i soldi. Speriamo bene….-.-”

    • Carlo Galici 16 luglio 2016 at 10:29 - Reply

      Ciao Ilaria,
      ti ringrazio tanto per la tua testimonianza. Alcune assicurazioni, come ad es. ERV, mi hanno detto che se possibile, cercano di pagare direttamente ogni spesa, anche se non si viene ricoverati.

    • Siry-siry 1 dicembre 2016 at 08:58 - Reply

      Hai avuto il rimborso?
      Ma se non avevi soldi con te, cosa succedeva?

  8. Luca Martera 14 luglio 2016 at 10:34 - Reply

    Buongiorno Carlo,

    ho 42 anni e sono un libero professionista con visa per gli Stati Uniti. Dall’1 agosto a fine novembre andrò in varie città della Costa Est e sto confrontando le varie polizze per tutti i servizi (assistenza, rimborso spese mediche, bagaglio, resp. civile). Mi conferma che in tal senso la più conveniente è Columbus?

    Grazie in anticipo

    Luca

    • Carlo Galici 16 luglio 2016 at 10:28 - Reply

      Ciao Luca,
      considerando che alcune polizze non coprono periodi così lunghi, nel tuo caso ti confermo che la più conveniente è Columbus.

  9. GABRIELE 13 luglio 2016 at 12:44 - Reply

    Salve , io e la mia ragazza partiremo per il canada per 13 giorni. ci interesserbbe assicurazione medica . quale ci consiglia? grazie mille

  10. leonardo 12 luglio 2016 at 17:10 - Reply

    Buonasera Carlo,

    sto pianificndo un viaggio negli US di 23 giorni, risiedo in Spagna. Le assicurazioni proposte vanno bene anche in caso di residenza all’Estero, Spagna in questo caso?

    grazie
    saluti
    Leonardo

Lascia un commento

2K Condivisioni
Condividi2K
+12
WhatsApp
Tweet
Email